Noi siamo qui.

A tutti i nati negli anni Ottanta. Italiani.
Domani uscite, andate in libreria e comprate “Dove eravate tutti” di Paolo Di Paolo.
Non importa se avete poco tempo per leggere un libro. Trovatelo. 
E poi fatelo conoscere. Parlatene.
Finalmente qualcuno che sa scrivere davvero bene ci ha dato voce. Ha raccontato l’Italia in cui viviamo dalla nostra prospettiva, il suo è un libro in cui vi ritroverete, estremamente presente. Estremamente reale.
Aiuta a conoscerci, ci orienta.
Ed era ora che qualcuno si prendesse la briga di dare un senso alla nostra generazione, noi che siamo costretti a rimanere sempre ragazzi, perché gli adulti pensanti l’Italia non li vuole, saprebbero parlare e potrebbero voler cambiare le cose.
Ecco. A loro dico che forse qualcuno sta provando a darci una coscienza, perché infondo noi siamo qui. Lo siamo sempre stati.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *