Inglese per stranieri

Primo giorno.

Sono a Bruxelles e ho bisogno di un deodorante. Entro in un negozio che vende tutto, il padrone è un indiano sui trenta, faccia simpatica.
Bonjour, je voudrais un deodorant pour femmes. E aggiungo pure il mimo.
Capisce subito. Mi indica due deodoranti, uno argento col tappo blu, l’altro blu col tappo argento. Su entrambi spicca la scritta MEN.
Passo all’inglese.
Is written men, not women...
E lui
Yes, all the women here use these. “Men” means “femmes.”
Lo guardo ridendo e lui rimane serissimo. “Men” means “hommes”, gli spiego. Do you have another one for women?
Lui rimane di pietra prende una penna e mi fa una mini lezione di traduzione inglese-francese.
Man with A is HOMME. Men with E is FEMME.
Diventa una questione di principio. Lo guardo e gli spiego che in realtà una forma è singolare mentre l’altra è plurale e che entrambe significano uomo, HOMME. Cazzo.
I’ve studied these things. Aggiungo
Lui non mi crede. Men is femmes. Conclude.
Compro il deodorante perché anche se so da uomo almeno non puzzo.
Dandomi il resto aggiunge, you have to learn it. MEN is WOMEN.

E ridajje.
Gli dico, sì, sì, ciaociao goodbye. Che in italiano significa se potessi ti strangolerei con le mie mani, arrivederci e grazie.

Condividi:

2 pensieri su “Inglese per stranieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *