Il giardino

E’ diventato vecchio portando a passeggio il cane, sempre la stessa strada da non so quanto tempo. Li vedo arrivare verso sera, camminando piano sbiadiscono sempre di più.
Il campo è imbiondito, lo suonano i grilli anche di giorno.
Un sabato notte- c’era una rana in mezzo alla strada, ho parcheggiato la macchina e l’ho raccolta per guardarla bene, era fredda come i sassi lungo il fiume, dalla schiena usciva la schiuma. L’ho portata nello stagno che mio padre ha costruito in mezzo al prato.
E questo mese lo stagno si è riempito di girini, ogni giorno finito il lavoro andiamo a guardare se hanno messo le zampe.
La pausa pranzo ha il rumore di foglie e d’ali sbattute, col bel tempo mi metto in costume e aspetto che il sole mi scurisca l’ombelico. Il rosmarino è diventato un albero e mi ripara la testa dal cattivo umore.
Dentro il giardino abbiamo seppellito i miei cani e tutti i gatti che hanno attraversato la strada al momento sbagliato, so indicare il punto esatto anche se sopra c’è cresciuto un pesco.
Come fanno a rinascere gli animali d’appartamento se quando muoiono non sai più dove andarli a trovare?
Il vecchio anche oggi è passato alla stessa ora, è entrato nel campo, poi è scomparso.
Quando la primavera sta per trasformarsi in estate i miei animali fioriscono e sono dappertutto.
Condividi:

7 pensieri su “Il giardino

  1. Anche i miei cani fioriscono in giardino.
    Tranne uno.
    Ho scelto per lui la dolce morte e lui si è fidato di me.
    Ma non ho avuto il coraggio di seppellirlo.
    Lo voglio pensare ancora vivo da qualche parte.
    Lui parlava.
    Non ridete!!

  2. Ieri una quaglia e' entrata nel mio studio.
    La porta era aperta.
    È stato un gioco divertente per i miei cani e anche molto nuovo.
    C'erano penne dappertutto e lei si era rifugiata sotto al mobile.
    Spaurita, sfoltita nel piumaggio , un po' bagnata , si è fatta prendere rassegnata dalla mia mano.
    Ha ripreso il volo.
    Buona fortuna!

  3. @ anonimo n°1 Non ridiamo! Ti capiamo!
    @ aninimo n°2 Ieri ho salvato un cocker, era scappato da un cancello e si era buttato in provinciale! Per fortuna ci si dà una mano!
    Le quaglie sono bellissime, ne vorremmo prendere una coppia, ma ho anche due gatte, se le mangerebbero subito.

    @ tutti gli anonimi: NON POTETE FIRMARVI?!?

  4. è simpatico il tuo modo di dire ma anche drammaticamente vero…dovremmo fare anche con noi "umani" la stressa cosa, seppellirci nel giardino fino a diventare concime per i fiori o i peschi quelli che siano…io sono per la cremazione.. meglio di quei orribili loculi di cemento

  5. Sono favorevole per eutanasia e cremazione.A un
    cane che soffre per una grave malattia incurabile
    e ' possibile dare la dolce morte….. mentre noi dobbiamo
    soffrire fino alla fine come "cani"
    Perché

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *