Cedils, parte seconda

Il 2 ottobre 2012 ho scritto questo post. Parlavo del Cedils, una certificazione utile per insegnare l’italiano come L2. Da allora mi sono arrivate decine e decine di mail da tutto il mondo, italiani migrati all’estero e italiani pronti ad espatriare mi chiedevano consigli sulla certificazione, informazioni sulla modalità di svolgimento dell’esame, appunti da vendere, paragrafi da saltare, predizioni sul mondo dell’insegnamento.

All’inizio rispondevo a tutti quanti. Per solidarietà e senso del dovere, mi piaceva poter aiutare qualcuno con interessi simili ai miei, che si trovava in un momento di difficoltà.
Cercavo di essere sintetica, ma precisa, in modo da chiarire quegli aspetti nebulosi che il sito di Ca’ Foscari non aiutava a districare.

Durante gli anni le mail sono aumentate, il tono si è fatto sempre più catastrofico: Ilaria aiuto, non posso frequentare, non ho voglia di preparare tutti quei libri, non sono laureato in lettere, non ho mai insegnato…

Ecco. Pochi di questi disperati hanno ringraziato la sottoscritta una volta ottenute tutte le informazioni che cercavano. Per questo ho deciso di non rispondere più e chiudere la questione con il paragrafo seguente.

Caro disperato,

se studierai ce la farai, se non studierai e non frequenterai passare sarà difficile, a meno che tu non abbia buoni santi in paradiso o sia figlio di Balboni. In ogni caso, Ca’ Foscari ha un numero di telefono: se hai dei dubbi CHIAMA loro e non condividere la mia mail nei forum.
Il tuo futuro lavorativo sarà determinato dalla fortuna, dagli incontri e dalla tua buona volontà, io non ti conosco e non posso fare predizioni.
Sii riconoscente a chi ti dà una mano, non dare per scontato il suo aiuto, né il suo tempo. 
La buona educazione ripaga sempre, questo è sicuro.
Grazie sarà una delle prime parole che insegnerai ai tuoi studenti, impara a usarla per primo.

Con affetto,
Ila

Condividi:

Un pensiero su “Cedils, parte seconda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *